Il Mondo che Vorrei

Su di noi

Non ci fermiamo mai davanti alle conquiste raggiunte, ma siamo alla ricerca costante di nuove occasioni di crescita e miglioramento.

Chi siamo

Il nido d’infanzia “Crescere Insieme” ha come obiettivo principale quello di rappresentare un contesto di relazione, di cura e di apprendimento per le bambine ed i bambini che lo frequentano.

Fattoria Didattica

La fattoria degli animali è un ampio spazio destinato alla cura di diverse specie animali tra le quali conigli, maiali, asini, tartarughe, mucche e pony. Come “piccoli scienziati” muniti di strumenti vari, attraverso una esplorazione sensoriale, i bambini scoprono i fenomeni stagionali osservando le varie piante, le loro peculiarità e i piccoli insetti che le abitano.

Alta Formazione

I progetti pedagogici “Educarsi in Relazione” di questi servizi hanno l’obiettivo di costituire modelli e luoghi innovativi di cura e apprendimento, realizzati con e per i bambini, attraverso l’intervento educativo di personale molto professionalizzato.

B.I.G. – Bimbi in gioco

Poniamo particolare attenzione alla costruzione di una progettualità educativa, secondo l’approccio “EducarSi in Relazione”. La centralità del bambino, la creatività e l’individualità nei processi di apprendimento, la strutturazione del sé e l’emergere dei talenti dei singoli bambini sono caratteristiche che appartengono all’età che va dagli 0 ai 11 anni e meritano una progettualità educativa che consideri il bambino nell’intero arco temporale.

B.I.G.

Bimbi in gioco
La cultura è assorbita dal bambino attraverso esperienze individuali in un ambiente ricco di occasioni di scoperta e di lavoro.
Maria Montessori

Poniamo particolare attenzione alla costruzione di una progettualità educativa, secondo l’approccio “EducarSi in Relazione”.
La centralità del bambino, la creatività e l’individualità nei processi di apprendimento, la strutturazione del sé e l’emergere dei talenti dei singoli bambini sono caratteristiche che appartengono all’età che va dagli 0 ai 11 anni e meritano una progettualità educativa che consideri il bambino nell’intero arco temporale. Per questo i Nidi e le Scuole del gruppo B.I.G.  intendono sostenere la continuità educativa 0-11 anni con la creazione di un servizio che supporti una progettualità di vasta portata, estesa sulla scala temporale prolungata di undici anni.

Le specificità dei servizi del Gruppo B.I.G. si esprimono nell’approccio “Educarsi in Relazione”, che pone particolare attenzione alla relazione, alla soggettività di ogni bambino, alla progettazione di spazi che tengono conto dei bisogni di autonomia e sicurezza/intimità, allo sviluppo delle intelligenze multiple.

Il nostro progetto educativo nasce dal confronto tra punti di vista e competenze differenti, che contribuiscono a creare significati e scelte continuamente ripensate, nella logica di tenere in relazione teoria pedagogica e pratica educativa.
Il nostro è un progetto che si nutre di osservazioni, riflessioni, domande, che predispone situazioni in grado di far emergere gli interessi di ricerca e le curiosità dei bambini stessi, protagonisti attivi e critici del loro processo di crescita e apprendimento. Il nostro è un progetto che pone attenzione al processo non al contenuto.

IL NOSTRO TEAM

Non ci fermiamo mai davanti alle conquiste raggiunte, ma siamo alla ricerca costante di nuove occasioni di crescita e miglioramento.
Immagine caricata

Valerio Sciurpi

Coordinamento
Valerio Sciurpi ha funzioni di coordinamento del gruppo educativo della scuola d’infanzia.
Immagine caricata

Dott.ssa Ornella Cavalluzzi & Dott.ssa Chiara Degli Esposti

Le coordinatrici psico-pedagogiche
Hanno funzioni gestionali e formative del corpo insegnante. Si occupano inoltre del sostegno alle famiglie e della supervisione del progetto educativo.
Immagine caricata

Gruppo Insegnanti

Gli educatori
Gli insegnanti e le educatrici sono competenti nella: conoscenza dei processi di sviluppo del bambino, nell’interpretazione dei bisogni di cura e di relazione dei bambini e delle loro famiglie e nella lettura della potenzialità che ogni bambino ha in se.
Immagine caricata

I cuochi e le ausiliarie

I cuochi e le ausiliarie
Il cuoco prepara le vivande con l’osservanza delle tabelle dietetiche fissate dal comune. Il personale ausiliario, nell’ambito del progetto educativo, collabora con le educatrici nei diversi momenti della giornata.

Dove Siamo

Vieni a trovarci

Resta in contatto